.
Annunci online

glyph
il mondo di percival everett negli occhi del piccolo ralph


Diario


18 luglio 2007

Pharmakon

Il pharmakon per antonomasia è la cicuta: per tutti gli ateniesi è un veleno, ma non per Socrate che la beve con avidità, perché quando la pozione entra in azione, il veleno nel corpo diviene vero rimedio per l’anima che si libera della sua tomba. Socrate è sciolto dalle catene. Pharmakon non può essere definitivamente né rimedio né veleno, perché è entrambi: allora il dentro e il fuori si mischiano; agli Ateniesi non resta che neutralizzare farmaco per farmaco perché ci sarà sempre un Odisseo che costruirà un cavallo di legno in cui infilarsi per approdare di là delle mura e, una volta inoculato all’interno del corpo della polis, seminare la morte. Il cavallo di legno fu la prima siringa e la presa di Ilio la prima iniezione del pharmakon, nella storia dell’Occidente.

Derrida riflette sulla parola “pharmakon”, facendola apparire una polisemia regolata che gli permette per distorsione, indeterminazione e sovradeterminazione, ma senza controsenso, di tradurre la stessa parola con “rimedio”, “veleno”, “droga”, “filtro”. Questo termine costituisce perciò un esempio di pratica di raschiamento del significato e di fluidificazione dei contrari che avviene nell’ambito della scrittura, con la creazione di una trama infinita di rapporti, in cui ogni termine dà origine a una catena di significati opposti che esplodono l’uno nell’altro (ad esempio: veleno/cura, vita/morte, bene/male, padre/figlio, essere/divenire, apparenza/realtà, natura/spirito, corpo/anima, materia/forma, bello/brutto, serio/scherzoso, giorno/notte, ecc…).

sfoglia     giugno        agosto
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
recensioni
genialità
glyph
traduzione
scelte editoriali
everett
altri glifi e cancellazioni
personaggi

VAI A VEDERE

greenwich
oblique studio
nutrimenti
dentro il cerchio


Everett legge Glyph (video)
Intervista a Everett
Luca Sofri legge Glifo (video)
Glifo a Condor (Radio2)



CERCA